Newsroom

PRAMERICA “SCOMMETTE” SU TORINO: NUOVI INGRESSI E SEDE NEL CUORE DELLA CITTÀ

Un piano di reclutamento che punta alla qualità: tredici professionisti da inserire entro il 2016

Torino sempre più strategica per il Pramerica che, contestualmente al trasferimentotorino 1 della propria filiale presso Palazzo Bellia, noto edificio storico del centro città, annuncia la volontà di potenziare la struttura commerciale del capoluogo piemontese attraverso l’ingresso, entro il 2016, di tredici nuovi Life Planner accuratamente selezionati.

La strategia di Pramerica, che da 25 anni si basa sulla qualità della consulenza offerta al Cliente e sulla capacità di attrarre professionisti qualificati, ha trovato ampie conferme anche nella città della Mole. Prosegue in questa direzione il piano di consolidamento della sede di Torino che mira a inserire nuovi Life Planner, per i quali è prevista una formazione articolata e completa, erogata sia da formatori interni certificati che da esperti esterni su tematiche specifiche e sempre in linea con le esigenze della clientela e le nuove normative previste dal settore.

Siamo partiti a Torino nel settembre 2014 con due soli consulenti assicurativi – ha dichiarato Alessandro Forza, Sales and Marketing Director del Gruppo Assicurativo Pramerica – e oggi possiamo contare su una struttura in espansione guidata dall’Agency Manager Paolo Gozzoli e composta da tre Sales Manager (figura dedicata allo sviluppo della rete) e da 14 Life Planner: non semplici consulenti ma veri e propri specialisti della protezione, che dopo un percorso formativo specifico, saranno in grado di rispondere alle esigenze dei propri clienti mediante l’offerta di soluzioni personalizzate”.

Più nello specifico il Pramerica prevede per la crescita della filiale di Torino – che dal 3 novembre è in via Pietro Micca, 6, a pochi passi da piazza Castello, l’inserimento di tre Life Planner entro la fine di quest’anno e di altri dieci nel corso del 2016 chiamati ad operare su tutto il territorio regionale.

Un’area, quella torinese, strategica per la Compagnia che già nel 2014, per celebrare la neonata filiale, aveva dato il proprio nome al prestigioso percorso di golf di 18 buche che si sviluppa all’interno dell’esclusivo club Royal Park i Roveri presso il Parco Regionale La Mandria. Il Pramerica Course, progettato da due architetti di fama mondiale, quali Dana Fry e Michael Hurdzan, è stato premiato lo scorso anno come “Miglior Nuovo Campo d’Italia”.