Newsroom

Pramerica entra nel ramo danni (Infortuni e Malattia)

Happy female patient and doctor at officePramerica entra nel ramo danni. L’autorizzazione finale è arrivata lo scorso 15 gennaio da IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, e consentirà alla Compagnia di ampliare la propria offerta – sino ad oggi focalizzata su soluzioni vita con finalità di protezione, previdenza e risparmio – con coperture contro i rischi derivanti da infortuni e malattia.

Peter Geipel, amministratore delegato di Pramerica, ha dichiarato: “L’approdo nel ramo danni rappresenta una svolta importante per la Compagnia, proprio nell’anno in cui celebriamo i 25 anni di presenza in Italia, questo ci consente di essere ancora più vicini alle esigenze di protezione dei nostri clienti. Pramerica è da sempre in prima fila nel promuovere la cultura della protection attraverso il lancio di soluzioni assicurative particolarmente innovative per il mercato italiano come, ad esempio, la polizza long term care o la temporanea caso morte che garantisce un ritorno certo e garanzie complementari quali il flash benefit in caso di decesso e l’opzione M.I.A. (Make it Able) a tutela delle persone diversamente abili”. 

Due le polizze danni che Pramerica propone: la prima, Pramerica Zero Imprevisti, a copertura di infortuni professionali ed extraprofessionali e la seconda, Pramerica Protezione & Salute, per il rimborso delle spese mediche derivanti da malattia e infortuni. Entrambe le soluzioni sono distribuite dai Life Planner® della Compagnia specializzati nell’offerta di piani assicurativi personalizzati.