Newsroom

Pramerica dà il proprio nome a un percorso di golf

Il nuovo “Pramerica Course” nasce all’interno del “Royal Park I Roveri” di Torino  

Milano, Ottobre 2013 – Pramerica dà il proprio nome al nuovo percorso di golf di 18 buche che nasce all’interno del “Royal Park I Roveri” di Torino.

Il “Pramerica Course” è stato inaugurato di recente all’interno del prestigioso club immerso nel Parco Regionale della Mandria, a pochi passi dal capoluogo piemontese. Più nello specifico, si tratta di un percorso di 18 buche firmato da due progettisti di campi da golf molto noti a livello mondiale, l’architetto Michael Hurdzan, padre di alcuni dei migliori campi da golf del Nord America e riconosciuto come “Architect of the Year” nel 1999 e nel 2001, e il designer Dana Fry, partner di Hurdzan dal 1997 ed eletto nel 2001 nella Top Five delle figure di leadership dell’industria golfistica dalla rinomata rivista “GolfWeek”.

Siamo orgogliosi di associare il nostro brand – ha commentato Peter Geipel, amministratore delegato di Pramerica Life S.p.A. – a uno sport come il golf che sta coinvolgendo sempre più schiere di appassionati di ogni età ed estrazione sociale, una disciplina che vanta una lunga tradizione così come la nostra Compagnia da lungo tempo è impegnata nella protezione del tenore di vita dei propri Clienti attraverso l’offerta di soluzioni assicurative particolarmente innovative. Il Royal Park I Roveri – continua Geipel – è un club unico in Europa e profondamente radicato nell’area torinese, una piazza alla quale stiamo guardando con attenzione, anche in vista di una possibile apertura di una nostra filiale nel capoluogo piemontese”.

Nella foto di destra sono ritratti: (a sinistra) Peter Geipel, Amministratore Delegato di Pramerica Life S.p.A. e (a destra) Allegra Agnelli, Presidente del Golf Club Royal Park I Roveri