Newsroom

Insurvisor: nasce il social network delle assicurazioni

È stato presentato nel mese di Maggio a Milano il primo social network dedicato al mondo dell’assicurazione che consentirà agli operatori del settore d’essere rintracciati e poi valutati da utenti/clienti al fine di consolidare e condividere la propria reputazione via web. Questo progetto indipendente, partito dall’Italia e pronto per conquistare l’Europa, si chiama Insurvisor (www.insurvisor.com) ed è stato pensato e realizzato dal broker (e attualmente direttore del portale) Andrea Viganotti, in collaborazione con un team di imprenditori presenti da anni nel comparto assicurativo. L’idea alla base del portale è quella sulla quale si fonda – ad esempio – il ben noto sito Tripadvisor, utile a giudicare mete ed operatori turistici. Fondamento del progetto è la recensione online; i professionisti che si iscriveranno e che realizzeranno il proprio profilo, figureranno nei risultati di ricerca in base a due variabili ossia, la vicinanza geografica all’utente che sta effettuando la ricerca e il giudizio che avrà ottenuto dagli altri utenti suoi clienti.

Il nuovo social network assicurativo si rivolge non solo alle Compagnie assicurative, agli agenti e ai broker ma anche a chi ruota intorno al prodotto assicurativo, come ad esempio, i promotori finanziari, i medici, i periti, i legali, ecc. Questi potranno avere un contatto diretto con gli utenti e godere dei feedback che le persone avranno attribuito loro. Il sito, grazie ad un sistema di geolocalizzazione, consente agli utenti di far vedere loro i professionisti più vicini.

L’iscrizione – al momento gratuita – prevede anche delle opzioni premium per il professionista, come ad esempio:

  1. possibilità di rispondere alle recensioni
  2. assistenza personalizzata del customer care di Insurvisor
  3. possibilità di essere contattati in maniera riservata da potenziali clienti attraverso un servizio di messaggistica privata
  4. funzione “Fatti richiamare” che permette all’utente di inviare sul cellulare del professionista una richiesta di contatto tramite sms con i propri riferimenti telefonici.

Infine, già da settembre 2014 sarà disponibile la versione di Insurvisor 2.0, con una nuova veste e l’App per la visualizzazione da mobile.