Newsroom

Assicurazioni vita: non solo protezione

Durante la Giornata Nazionale della Previdenza, in occasione del convegno “L’impegno del Pramerica lancia Master Capitalsettore assicurativo per il welfare”, il Presidente ANIA, Aldo Minucci, ha commentato l’offerta di prodotti assicurativi a disposizione delle famiglie italiane e la crescente importanza che queste soluzioni stanno acquisendo in ottica previdenziale e assistenziale nel nostro Paese.

Al fine di integrare la propria pensione ad esempio, le polizze vita risultano essere strumenti flessibili, in grado di adattarsi con facilità a ad ogni percorso professionale e a superare “indenni” anche periodi di versamenti contributivi irregolari, ha affermato Minucci.

Un altro aspetto che è stato sottolineato è quello legato al risparmio, infatti negli anni le soluzioni assicurative si stanno sempre più qualificando come un ottimo strumento a tutela delle somme accantonate – spesso non senza difficoltà –  dalle famiglie italiane. “A fine 2012 le riserve vita assicurative pesavano per ben l’11,5% nei portafogli finanziari degli italiani, ben più dei fondi comuni (7,2%) e dello stesso risparmio postale (9,3%). Sono numeri importanti che oggi collocano gli assicuratori italiani al primo posto nel risparmio gestito delle famiglie” ha affermato Minucci. Inoltre, fattori da non sottovalutare offerti da questi prodotti sono la garanzia di un rendimento minimo e la stabilità che hanno ampiamente dimostrato d’avere nei recenti momenti di crisi non inficiando i risparmi delle famiglie che in queste soluzioni hanno trovato un “rifugio sicuro” dalle turbolenze dei mercati finanziari.

Oltre a questi aspetti il presidente ANIA ha anche ricordato l’importanza dell’aspetto legato alla qualità della consulenza che possono offrire le reti di vendita impegnate nel proporre questi prodotti. Nell’ottica di far acquisire agli italiani una certa consapevolezza sia in campo previdenziale che assistenziale – soprattutto a fronte dell’indebolimento del welfare state attualmente in atto – molto è stato fatto e molto si dovrà fare con l’ausilio di professionisti capaci di erogare una consulenza di elevata qualità, capace di far percepire e comprendere alle persone i propri bisogni futuri e di far prendere loro famigliarità con nuove soluzioni utili a risolvere problemi legati, ad esempio, all’insorgere di malattie gravi e alla perdita di autosufficienza.

Pramerica ha da sempre fortemente creduto nell’importanza della qualità dei professionisti dei quali si avvale per elaborare, con i Clienti, Piani Assicurativi in linea con i bisogni e le esigenze emergenti da un determinato percorso di vita e/o professionale. Un elemento, questo, chiave per essere in grado di “saper mantenere le promesse fatte al cliente” in fase di sottoscrizione.


Per avere maggiori informazioni:


Fonti:
www.ania.it –  Saluto del Presidente ANIA Aldo Minucci  – Convegno ANIA “L’impegno del settore assicurativo per il welfare”