Newsroom

A fianco dei più deboli

Opzione MIARecentemente la Camera ha approvato il Disegno di Legge c.d. “Dopo di noi” sulle misure in materia di assistenza a favore di disabili gravi senza sostegno familiare.
Il Disegno di Legge – ora al vaglio del Senato – si propone di sviluppare specifici programmi che aiutino le persone con disabilità a raggiungere un maggiore livello di autonomia, attraverso l’istituzione di un fondo pubblico che possa garantire, tra gli altri, percorsi di residenzialità attivabili dopo la morte dei genitori.

Il testo include anche importanti agevolazioni fiscali, tra cui l’incremento della detrazione per le polizze assicurative finalizzate alla loro tutela: nello specifico, in dichiarazione dei redditi la detraibilità dei premi per assicurazioni caso morte salirà da 530 a 750 euro, a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2016.
In aggiunta, il Disegno di Legge prevede agevolazioni tributarie atte a favorire la costituzione di trust, una forma di tutela legale con cui i genitori di un figlio disabile possono trasferire beni a un soggetto di fiducia che li utilizza per garantire la copertura delle spese relative al mantenimento e alle cure dello stesso.

Garantire un futuro sereno ai propri cari diventa ancor più necessario qualora essi non siano in grado di provvedere personalmente al proprio sostentamento.  A questo proposito, sono numerose le formule pensate dalla Compagnia per coloro che desiderano assicurarsi contro eventi come infortuni, malattie, morte improvvisa o invalidità che possono compromettere – anche temporaneamente – la capacità di assistere i familiari bisognosi. Tali polizze prevedono sia una prestazione monetaria utilizzabile per il sostentamento della persona disabile, sia una conversione automatica in rendita vitalizia.

È quanto offre, ad esempio, l’Opzione M.I.A. – Make it Able – di Pramerica che garantisce la tutela economica della persona diversamente abile attraverso il percepimento di una rendita vitalizia che si rivaluta nel tempo.

Per saperne di più clicca QUI